Chi Siamo

CHI SIAMO:

Agricoltori da generazioni, siamo su queste terre da quando il bisnonno Luigi, di origini toscane, nel 1902 oltrepassò il crinale ed acquistò questi poderi.
Oggi, grazie al lavoro dei nonni e dei nostri genitori che si sono via via succeduti nelle attività di allevamento e coltivazione, nonche’ di custodia del territorio, e’ stato ristrutturato ed adibito ad agriturismo un antico fabbricato ,e dall’aprile del 2000, ospitiamo tutti coloro che desiderano conoscere queste vallate e montagne, le nostre genti, il nostro lavoro e le nostre tradizioni.
L’intero complesso aziendale si estende sull’Appennino Tosco-Emiliano nella Valle del fiume Idice. L’azienda agricola, convertita interamente a produzione biologica dal 1993 ( certificata da Suolo Salute ), è di circa 155 ettari di cui 85 di bosco ceduo di querce ed i restanti 70 ettari sono coltivati a orzo, grano, favino ed erba medica.
A 400 metri dall’azienda agricola e sulla riva dal fiume Idice, ristrutturando un vecchio casale, abbiamo ricavato l’agriturismo La Cartiera dei Benandanti. Il nome è dovuto alla sua antica origine ed utilizzazione, poiché l’edificio fu costruito alla fine del 1500 ed era utilizzato come cartiera, ove si trasformavano paglia e stracci in carta utilizzando l’acqua e la forza del fiume. I Benandanti facevano parte dei culti agrari dell’epoca. Erano degli stregoni buoni, che girovagavano per le campagne, propiziando raccolti e combattendo ogni sorta di maleficio e stregoneria. Riadattata a casa colonica nel 1700, è ora agriturismo in cui offriamo alloggio e ristoro.

foto3_blallopicc